L’assegno è stato consegnato a Cfu Italia e alla fondazione Isal per la ricerca sul dolore cronico

| 12:11 – 12 Gennaio 2021

L’associazione “Una Goccia per il Mondo” ha allargato i suoi orizzonti dalle persone meno abbienti, sole e anziane a chi affetto da patologie caratterizzate dal dolore cronico. Per questo ha fatto una donazione di ben mille euro all’associazione “Cfu-Italia”, nata per dar voce a chi è affetto da sindrome Fibromialgica, e alla fondazione Isal ricerca sul dolore, nata a Rimini nel 1993 per occuparsi di ricerca e formazione medica sul dolore cronico e sostegno e cura delle persone che ne sono affette. L’associazione Una Goccia per il Mondo che si occupa di progetti internazionali e locali ha preso a cuore questa situazione così silente esternamente ma che dall’interno grida un forte aiuto per poter essere riconosciuto ed ascoltato. Non saranno mille euro a fare la differenza ma come diciamo sempre noi: goccia a goccia si fa il mare!

Altarimini.it

 

William Raffaeli Fondazione Isal, Fabio Mercurio Goccia, Catia Bugli CFU-Italia
Catia Bugli, CFU-Italia, Milena Pesaresi, Goccia